Insieme per le comunità Slow Food in Ucraina Campagna

La rete di Slow Food in Ucraina è una realtà vivace, fatta di 12 Comunità, 19 cuochi aderenti all’Alleanza Slow Food, 21 prodotti censiti sull’Arca del Gusto e oltre 50 pronti per essere catalogati.

Lo shock per l’orrore e l’irrealtà di quanto sta accadendo, la perdita di vista di amici e parenti, la paura per i bambini e i genitori anziani, l’evacuazione forzata, gli assedi, la mancanza di rifornimenti, le città e i villaggi bombardati, l’eterna attesa di nuovi assalti, hanno sconvolto la quotidianità delle donne e degli uomini di tutta l’Ucraina. E così è stato anche per i leader e attivisti di Slow Food. Qualcuno di loro ha lasciato la propria casa e la propria città, alcuni hanno già lasciato il Paese. Ma molti, la maggior parte per il momento, sono rimasti per proteggere, nutrire e ripristinare.

Ora cercano noi – i loro fratelli e le loro sorelle del movimento Slow Food – per chiederci di aiutare sia coloro che sono partiti o stanno pensando di partire, sia coloro che sono rimasti.

Per questo ci hanno proposto di sostenere due progetti:

  1. Save Ukrainian biodiversity – ha lo scopo di sostenere chi, anche in tempi di guerra, non ha lasciato le proprie fattorie e nelle condizioni più difficili, rischiando la vita, conserva le razze animali, le varietà vegetali e le tecniche più preziose, quelle che nutrono la comunità locale, che alimentano il futuro. Chiediamo alla comunità planetaria di Slow Food di sostenerli con una donazione, attraverso il form che si trova su questa pagina.
  2. Keeping knowledge alive – mira a creare gemellaggi tra le Comunità ucraine di Slow Food e gli omologhi in tutta Europa: le donne casare chiedono alle colleghe e ai colleghi di essere ospitate e di poter lavorare per professione, scambiando esperienze e migliorando le loro competenze, al fine di applicare tutto il bagaglio di conoscenze in Ucraina alla fine della guerra. Lo stesso vale per le apicoltrici, le contadine e così via.

Su questa pagina e su tutti i canali di comunicazione di Slow Food forniremo costanti aggiornamenti: l’elenco delle Comunità Slow Food da sostenere, come verranno distribuite le risorse, i gemellaggi che riusciremo a realizzare.

Vi chiediamo un aiuto, ognuno per quanto è nelle sue possibilità. Donate attraverso il form e condividete l’invito a sostenere questa campagna.

Le risorse raccolte saranno interamente destinate alle Comunità dei produttori, secondo le indicazioni che ci verranno fornite dalla rete di coordinamento di Slow Food in Ucraina.

Per saperne di più

Scegli quanto vuoi donare

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Dona ora

Inserisci i tuoi dati

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Verificare i campi di questa sezione

Seleziona il metodo di pagamento per la donazione

DONARE CON BONIFICO

Se preferisci, è possibile effettuare una donazione pagando con bonifico bancario utilizzando i seguenti riferimenti:

Intestatario: Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus
Codice iban: IT84O0538746040000003569588
Codice BIC/SWIFT: BPMOIT22XXX
Istituto di credito: BPER BANCA
Causale: Campagna a Sostegno delle Comunità Ucraine